Nessun evento
Novembre 2017
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
30 31 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 1 2 3

Criteri per l'individuazione dei requisiti per il passaggio dei docenti da ambito a scuola

DELIBERA DEL COLLEGIO DEI DOCENTI RELATIVA ALLA SOLA INDIVIDUAZIONE DEI REQUISITI PER IL PASSAGGIO DEI DOCENTI DA AMBITO A SCUOLA

 

IL COLLEGIO DEI DOCENTI,

Visto il Dl.vo 297/94

Visto il DPR 275/99

Vista la legge 107/2015

Visto il CCNI sul passaggio da ambito territoriale a scuola per l’a.s. 2017-18

Visto l’allegato A al sopracitato CCNI contenente il quadro nazionale dei requisiti (titoli ed esperienze professionali) da correlare  alle competenze professionali richieste

Vista la nota 16977 del 19 aprile 2017 con il quale il MIUR fornisce indicazioni operative per l’applicazione del suddetto CCNI e indica la tempistica da rispettare

Visto il PTOF e il fabbisogno di organico dell’autonomia in esso indicato

Visto il PDM e i traguardi in essi indicati

Sentita la proposta del dirigente scolastico, condivisa con lo Staff di direzione, riunitosi in data 16.05.2017

 

delibera

l’individuazione dei seguenti requisiti, come da tabella allegata, contenuti nel sopra citato allegato  e che si ritengono coerenti con il PTOF e il PDM dell’istituzione scolastica:

 

 

 

SCUOLA DELL’INFANZIA:

POSTI SCUOLA COMUNE:

TITOLI :

2. Ulteriore abilitazione all’insegnamento

 

ESPERIENZE:

4 .     Esperienza in progetti di innovazione didattica e/o didattica multimediale

5. Esperienze in progetti e in attività di insegnamento relativamente a percorsi di integrazione/ inclusione.

POSTI DI SOSTEGNO:

TITOLI:

2.Ulteriore abilitazione all’insegnamento

7. Master universitari di I e II livello (le competenze richieste devono essere inerenti agli alunni con disturbi generalizzati dello sviluppo).

 

ESPERIENZE:

4.Esperienza in progetti di innovazione didattica e/o didattica multimediale

5. Esperienze in progetti e in attività di insegnamento relativamente a percorsi di integrazione/ inclusione.

SCUOLA PRIMARIA

POSTI SCUOLA COMUNE:

TITOLI:

Ulteriore abilitazione all’insegnamento

ESPERIENZE:

4.Esperienza in progetti di innovazione didattica e/o didattica multimediale

5 Esperienze in progetti e in attività di insegnamento relativamente a percorsi di integrazione/ inclusione.

POSTI DI SOSTEGNO:

TITOLI :

Ulteriore abilitazione all’insegnamento

 

7. Master universitari di I e II livello (le competenze richieste devono essere inerenti agli alunni con disturbi generalizzati dello sviluppo).

ESPERIENZE:

4.Esperienza in progetti di innovazione didattica e/o didattica multimediale

5. Esperienze in progetti e in attività di insegnamento relativamente a percorsi di integrazione/ inclusione.

 

POSTI DI INGLESE:

TITOLI :

2.  Ulteriore abilitazione all’insegnamento

6 .  Certificazioni linguistiche pari almeno al livello B2 rilasciate dagli Enti ricompresi nell’elenco di cui del DM 2 marzo 2012 n 3889

ESPERIENZE:

  1. 1 Insegnamento con metodologia CLIL

SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO

CLASSI DI CONCORSO ITALIANO –MATEMATICA-LINGUE STRANIERE

TITOLI:

2. Ulteriore abilitazione all’insegnamento

4. Dottorato di ricerca coerente le competenze professionali specifiche richieste

ESPERIENZE:

4. Esperienza in progetti di innovazione didattica e/o didattica multimediale

5. Esperienze in progetti e in attività di insegnamento relativamente a percorsi di integrazione/ inclusione.

9. Referente/coordinatore orientamento  e/o valutazione

10. Referente per progetti in rete con altre scuole o con istituzioni interne

 

PER TUTTE LE ALTRE CL. DI CONCORSO

TITOLI:

2. Ulteriore abilitazione all’insegnamento

4.   Dottorato di ricerca coerente le competenze professionali specifiche richieste

 

 

ESPERIENZE:

  1. 2. Insegnamento con metodologia CLIL

4.  Esperienza in progetti di innovazione didattica e/o didattica multimediale

5. Esperienze in progetti e in attività di insegnamento relativamente a percorsi di integrazione/ inclusione.

 

POSTI DI SOSTEGNO:

TITOLI:

1.Ulteriore abilitazione all’insegnamento

7.Master universitari di I e II livello (le competenze richieste devono essere inerenti agli alunni con disturbi generalizzati dello sviluppo).

ESPERIENZE:

4.Esperienza in progetti di innovazione didattica e/o didattica multimediale

5. Esperienze in progetti e in attività di insegnamento relativamente a percorsi di integrazione/ inclusione.

 

CRITERI OGGETTIVI PER L’ESAME COMPARATIVO DEI REQUISITI DEI CANDIDATI CHE PRESENTERANNO DOMANDA

a) prevalenza del candidato che possiede un maggior numero di requisiti fra quelli richiesti dalla  scuola:

  1. b) in caso di eventuale parità numerica nel possesso dei requisiti, individuazione del candidato con maggiore punteggio nelle operazioni di mobilità e con il maggiore punteggio nelle graduatorie di merito/di esaurimento
  2. c) in presenza di candidati privi dei requisiti richiesti dalla procedura, individuazione del candidato con maggiore punteggio nelle operazioni di mobilità e con il maggiore punteggio nelle graduatorie di merito/di esaurimento.